A.N.S.I.TO.

E conomia A ziendale (L-18)

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Per i laureati in Economia Aziendale le possibilità di sbocco professionale sono piuttosto ampie: potranno essere inseriti, nelle diverse funzioni aziendali di organizzazioni pubbliche e private operanti nei mercati reali e finanziari e in società di consulenza. Al contempo per coloro che avvertano una vocazione lavorativa più autonoma e imprenditoriale, potranno avviare iniziative d'impresa nonché - previo tirocinio ed esami di Stato - esercitare la libera professione di esperto contabile, come da normativa vigente.

CONOSCENZE E ABILITA' RICHIESTE PER L'ACCESSO

Per accedere al Corso di Laurea è necessario disporre di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Il riconoscimento dell'idoneità dei titoli di studio conseguiti all'estero ai soli fini dell'ammissione a corsi di studio è deliberata dall'Università, nel rispetto degli accordi internazionali vigenti. Le modalità di verifica delle conoscenze richieste per l'accesso saranno definite nel Regolamento didattico del corso di studi in cui verranno altresì individuati anche gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi nel caso in cui la verifica non sia positiva.

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

Le attività formative (insegnamenti, laboratori, prova finale) sono misurate in crediti che documentano l'impegno dello studente nello svolgimento dell'attività stessa. Ogni credito corrisponde a 25 ore di impegno complessivo.
Il sistema dei crediti è stato introdotto sia per facilitare la mobilità degli studenti tra i diversi atenei, anche stranieri, sia per permettere di riconoscere attività formative, ad esempio gli stages, che non rientrano nell'usuale schema (lezioni) + (esame finale).
L'introduzione dei crediti non ha però comportato la sparizione dei voti che, quindi, continuano ad essere assegnati come misura, non solo del lavoro svolto, ma anche della qualità dell'apprendimento raggiunto. Seguendo la tradizione universitaria, i voti degli esami sono espressi in trentesimi, mentre il voto finale di laurea è espresso in centodecimi e lode.
Nel piano delle attività formative è indicato il numero dei crediti attribuiti ad ogni singola attività

Iscriversi è davvero facile e puoi farlo in qualsiasi momento!
Se vorrai, per qualsiasi problema di carattere tecnico relativo alla procedura d’immatricolazione, per informazioni ed approfondimenti sull'intera offerta didattica dell’Ateneo, sui percorsi formativi e professionalizzanti potrai recarti direttamente presso il nostro centro d'orientamento di Torino (A.N.S.I.TO2 - UniPegasoTorino) per farti assistere nelle procedure d'iscrizione che avrai scelto.

P ROF.SSA C LAUDIA P INTUS
Tutor disciplinare dell' Università Telematica Pegaso
Responsabile ECP - Polo Didattico UniPegasoTorino

PIANO DI STUDI

A. A. ESAME CODICE RIF. CFU
  Storia Economica SECS-P/12 10
  Economia Aziendale SECS-P/07 10
Anno I Statistica SECS-S/01 10
  Diritto privato IUS/01 10
  Diritto Tributario IUS/12 10
  Metodologie e determinazioni quantitative d'azienda SECS-P/07 10
  Strategie di comunicazione d'impresa SECS-P/08 10
  Diritto commerciale IUS/04 10
Anno II Economia degli intermediari finanziari SECS-P/11 15
  Diritto amministrativo IUS/10 10
  Lingua inglese - 5
  Organizzazione aziendale SECS-P/10 10
  Economia e gestione delle imprese SECS-P/08 15
  A scelta - 12
  Economia Politica SECS-P/01 10
Anno III Statistica economica SECS-S/03 10
  Prova di abilità informatica - 5
  Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali - 3
  Prova finale - 5
Share by: