A.N.S.I.TO.

Diritto Amministrativo

DURATA

Durata annuale, per un complessivo carico didattico pari a 1500 ore corrispondenti a 60 CFU

FINALITA'

Il Master si propone di offrire una trattazione sistematica della disciplina relativa al diritto amministrativo sostanziale e processuale.

In particolare, gli argomenti trattati durante il percorso formativo fornisconouna specifica conoscenza della materia tale da consentire all’operatore giuridico di acquisire gli strumenti necessari per affrontare leproblematiche giuridiche nell’ intero ambito del diritto amministrativocon particolare attenzione ai profili pratici e applicativi.

I materiali didattici sono elaborati anche alla luce delle più importanti pronunce giurisprudenziali e delle recenti modifiche legislative nei diversi settori, prima fra tutte quella costituita dall’introduzione del codice del processoamministrativo.

Il raggiungimento degli obiettivi è realizzato attraverso la presenza di uncorpo docente altamente qualificato - composto da Professori Universitari, da Magistrati Amministrativi dei TAR e del Consiglio diStato, da Avvocati con esperienza specialistica - e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione degli iscritti.

In questa ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto diriferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamentoprofessionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

DOCENTI

Le materie di insegnamento ed i moduli didattici sono svolti da docenti oda esperti in possesso di elevata e riconosciuta professionalità e competenza scientifica nei settori di interesse e sono individuati dal Comitato Tecnico Scientifico.

CONTENUTI

L’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA E LE SUE FONTI 2 CFU

LE POSIZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE E LATUTELA RISARCITORIA AVVERSO L’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA 2 CFU

GLI ENTI PUBBLICI E LE LORO SFERE DICOMPETENZA 2 CFU

LA DISCREZIONALITÀ AMMINISTRATIVA: NOZIONE E FORME DI TUTELA AVVERSO L’ATTIVITÀ DISCREZIONALE 2 CFU

IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO/1 2 CFU

IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO/2 2 CFU

IL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO/1 2 CFU

IL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO/2 2 CFU

L’ACCESSO AGLI ATTI 2 CFU

I RICORSI AMMINISTRATIVI 2 CFU

IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE 2 CFU

LE FORME DI TUTELA NEL PROCESSO 2 CFU

L’INTRODUZIONE E LE PARTI DEL GIUDIZIO 2 CFU

LE QUESTIONI DI GIURISDIZIONE E DICOMPETENZA 2 CFU

LA TUTELA CAUTELARE 2 CFU

LO SVOLGIMENTO DEL GIUDIZIO 2 CFU

LA SENTENZA E I RITI SPECIALI. IL RITO ELETTORALE 2 CFU

LE IMPUGNAZIONI 2 CFU

IL GIUDICATO E L’OTTEMPERANZA 2 CFU

GLI APPALTI PUBBLICI E L’ATTIVITÀ CONTRATTUALE DELLA PUBBLICAAMMINISTRAZIONE/1 2 CFU

GLI APPALTI PUBBLICI E L’ATTIVITÀ CONTRATTUALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE/2 2 CFU

IL PUBBLICO IMPIEGO NON PRIVATIZZATO 2 CFU

L’INGRESSO E IL SOGGIORNO DEI CITTADINI EXTRACOMUNITARI. ORDINE PUBBLICO EARMI 2 CFU

URBANISTICA E AMBIENTE 2 CFU

EDILIZIA/1 - I TITOLI EDILIZI 2 CFU

EDILIZIA/2 - ABUSIVISMO EDILIZIO E SANZIONI 2 CFU

SERVIZI PUBBLICI 2 CFU

ATTIVITÀ PRODUTTIVE ED ECONOMICHE. LAPRODUZIONE DI ENERGIA 2 CFU

L’ESPROPRIAZIONE PER PUBBLICA UTILITÀ 2 CFU

IL PUBBLICO IMPIEGO PRIVATIZZATO E ICONCORSI PUBBLICI 2 CFU

TITOLI DI AMMISSIONE

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;

Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza deltermine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delledomande.

QUOTA DI ISCRIZIONE

€ 1200,00 (ai quali si aggiungono Euro. 50.00 per spese di bollo) da versare in unica soluzione all'atto dell'iscrizione oppuremediante rateizzazioni.

Share by: